Allo scopo di evitare qualsiasi danno ai pozzetti termometrici dovuto a sollecitazioni meccaniche durante il funzionamento, è consigliabile eseguire il calcolo dei pozzetti secondo le ASME PTC 19.3 TW-2010 per tutte le applicazioni con condizioni di processo critiche. In caso di esito negativo del calcolo, l’unica soluzione costruttiva disponibile fino ad ora era diminuire la lunghezza della parte immersa o aumentare il diametro della base e della punta del pozzetto, accettando quindi il conseguente maggior tempo di risposta del termometro o della sonda di temperatura.

La nuova esecuzione ScrutonWell® riduce di oltre il 90% l’ampiezza dell’oscillazione e consente una rapida e semplice installazione del pozzetto senza collare di supporto e quindi senza il lungo e costoso lavoro di modifica in sito.

L’esecuzione elicoidale è usata da decenni con successo in un’ampia varietà di applicazioni industriali per ridurre efficacemente l’eccitazione alle vibrazioni indotta dai vortici.

Principio di funzionamento

Standard thermowell

Pozzetto Standard

In certe condizioni di flusso, una scia vorticosa di Karman può formarsi dietro lo stelo del pozzetto quando è sottoposto ad un flusso in una tubazione. Essa è costituita da due file di vortici con sensi opposti di rotazione, che si staccano a sinistra e a destra del pozzetto fuori fase e che possono comportare la vibrazione del pozzetto.

 

 

 

 

 

 

 

NEW ScrutonWell® design

NUOVA esecuzione ScrutonWell®

Le strisce elicoidali, disposte attorno allo stelo del pozzetto in esecuzione ScrutonWell®, interrompono il flusso ed impediscono la completa formazione della scia vorticosa di Karman. Attraverso la ridotta ampiezza dei vortici, si evita così l’eccitazione vibrazionale del pozzetto.

La nuova esecuzione ScrutonWell® può essere utilizzata per tutti i tipi di pozzetti da barra con attacchi flangiati, Vanstone, a saldare o filettati.

 

 

 

 

Dai un’occhiata ai pozzetti termometrici sul nostro sito.

Scopri i vantaggi dell’esecuzione Scrutonwell® nel nostro video su YouTube:

Allo scopo di evitare qualsiasi danno ai pozzetti termometrici dovuto a sollecitazioni meccaniche durante il funzionamento, è consigliabile eseguire il calcolo dei pozzetti secondo le ASME PTC 19.3 TW-2010 per tutte le applicazioni con condizioni di processo critiche. In caso di esito negativo del c



Invia un commento