WIKA: la pressione e la temperatura su misura

Nelle applicazioni che comportano vibrazioni e pulsazioni, una custodia dello strumento a riempimento di liquido o una strumentazione industriale con movimento ammortizzato ridurrà al minimo l’oscillazione dell’indice. La scelta migliore dipende dall’applicazione e, in una certa misura, dalla tolleranza al rischio di perdite dell’utente.

La fluttuazione dell’indice è un problema comune tra i manometri industriali e i termometri a quadrante per le applicazioni con vibrazioni e pulsazioni meccaniche. Quando lo strumento oscilla e vibra, lo stesso accade a tutte le parti interne, compreso l’indice. Il risultato? Le vibrazioni meccaniche aumentano l’usura delle parti interne e i tecnici non sono più in grado di ottenere una lettura precisa della pressione o della temperatura.

La soluzione migliore per affrontare il movimento dell’indice: il riempimento di liquido

Ci sono due modi per prevenire l’oscillazione dell’indice. Uno è quello di utilizzare una custodia con riempimento di liquido. Nei manometri industriali, il riempimento di liquido, solitamente glicerina oppure olio siliconico, consente anche di:

  • Raffreddare le parti metalliche vibranti
  • Lubrificare il meccanismo, riducendo così l’usura

I vantaggi descritti sopra aumentano notevolmente la durata dello strumento e riducono i tempi di inattività dovuti a guasti del manometro. A lungo termine, i manometri a riempimento di liquido sono investimenti intelligenti che alla fine fanno risparmiare soldi e riducono i costi di esercizio.

I clienti potrebbero essere preoccupati per le potenziali perdite delle custodie a riempimento di liquido. Alcuni manometri e termometri dei nostri concorrenti tendono a perdere il riempimento della custodia nel tempo, ma non gli strumenti WIKA. Usiamo materiali di qualità e, inoltre, i manometri e termometri WIKA a riempimento di liquido sono sottoposti a diversi test di tenuta per assicurarsi che siano al 100% a tenuta prima di essere riempiti, sia in fabbrica che in campo. A meno che non vengano maneggiati male i nostri manometri e termometri a riempimento di liquido non avranno perdite.

Quando utilizzare la strumentazione industriale a movimento ammortizzato

Alcune industrie non possono tollerare nemmeno il più piccolo rischio di perdite. Queste includono le aziende farmaceutiche, i produttori di vernici e gli stabilimenti per la produzione di alimenti e bevande, anche se il riempimento della cassa è approvato dalla FDA. In certi ambienti, come le chiatte, qualsiasi tipo di fuoriuscita è considerato un pericolo per la sicurezza che deve essere documentato e segnalato alla Guardia Costiera.

Quando le vibrazioni meccaniche impediscono a queste industrie di usare un manometro o un termometro a secco tradizionale, una buona opzione è la strumentazione industriale a movimento ammortizzato , specialmente quando lo strumento viene accoppiato con uno o più dispositivi di protezione, come un limitatore, un riduttore di pressione e/o una valvola a spillo.

Il principio alla base del movimento ammortizzato

Manometro con movimento ammortizzato

In un manometro WIKA, il suo movimento svizzero è il componente più critico per convertire la pressione in ingresso in una precisa indicazione dell’indice. Il movimento comprende una biella collegata ad un settore dentato che muove il pignone calettato sull’albero dell’indice. In uno strumento con movimento standard, le vibrazioni e le pulsazioni vengono trasferite a tutte le parti in movimento, causando l’oscillazione dell’indice e rendendo quasi impossibile una lettura precisa.

movimento standard (sinistra) e movimento smorzato (destra)

 

 

 

 

 

 

 

Grazie alla tecnologia del movimento ammortizzato appositamente progettata da WIKA, l’intero strumento continua a vibrare: tutto tranne l’albero dell’indice. Questa capsula completamente sigillata (cerchiata in blu) è riempita con un grasso siliconico altamente viscoso. La capsula ha un tamburo interno in ottone che ruota all’interno dell’alloggiamento della capsula su un sottile film di grasso siliconico, che isola le vibrazioni indesiderate dall’albero dell’indice, eliminando così le oscillazioni dello stesso. Inoltre, il disco completamente incapsulato mantiene il fluido di smorzamento all’interno e lo sporco fuori. Altri produttori di strumentazione usano un’esecuzione a manicotto che permette al fluido di smorzamento di asciugarsi nel tempo e di migrare a temperature più elevate.

termometro bimetallico con movimento smorzato

Termometri bimetallici con movimento ammortizzato

WIKA è il produttore del primo termometro bimetallico a movimento ammortizzato al mondo. Il principio di smorzamento e la tecnologia sono simili a quelli di un manometro. Ma al posto dell’albero dell’indice, un filo metallico collega l’elica bimetallica con l’indice. Questo filo conduce attraverso un cuscinetto che è riempito di NyoGel®, un grasso idrocarburico sintetico inerte con una viscosità molto elevata. Questo grasso minimizza notevolmente la fluttuazione dell’indice causata dalle vibrazioni, anche a temperature estreme.

Questo strumento privo di silicone è disponibile per campi di temperatura non possibili con il riempimento della cassa. Inoltre, la sua costruzione completamente saldata e la custodia sigillata ermeticamente elimina la possibilità di contaminazione incrociata.

Pro e contro del movimento ammortizzato

Il movimento ammortizzato WIKA è un’opzione eccellente per minimizzare le vibrazioni e le pulsazioni in applicazioni in cui non è consentito il riempimento con liquidi. I nostri manometri con questa tecnologia offrono lo stesso campo di temperatura dei manometri standard a secco, da -40°F (-40°C) a 140°F (60°C). Per i termometri bimetallici, il limite superiore per il riempimento della cassa in silicone è di 500°F (260°C).

Tuttavia, lo svantaggio principale nell’uso di un manometro con movimento ammortizzato è che, impedendo all’albero dell’indice di vibrare, altre parti del movimento subiscono effettivamente un impatto maggiore dalla vibrazione. Di conseguenza, questi manometri utilizzati in applicazioni con alte vibrazioni avranno una vita utile ancora più breve rispetto allo stesso manometro con cassa a secco e movimento standard, a causa della maggiore usura delle parti mobili. Pertanto, raccomandiamo la tecnologia del movimento ammortizzato solo quando gli strumenti riempiti di liquido non sono un’opzione praticabile.

Scegliere tra strumenti di movimento a secco, riempiti di liquido o ammortizzati

Quando si acquista strumentazione industriale, è meglio scegliere una custodia tradizionale a secco, una custodia a secco con tecnologia di movimento ammortizzato o una custodia a riempimento di liquido? Poiché ogni industria e processo ha requisiti unici, l’approccio migliore è quello di contattare gli specialisti di WIKA per una consulenza esperta. Vi aiuteremo a decidere la migliore soluzione di pressione o temperatura per la vostra applicazione e il vostro budget.



Invia un commento