Punti di commutazione di un livellostato a galleggiante

Nelle impostazioni dei punti di commutazione di un livellostato a galleggiante, le incomprensioni portano sempre a progettazioni di prodotti non idonee. L’articolo spiega come si imposta correttamente il punto di commutazione di un livellostato a galleggiante.

Il prerequisito di base per la corretta specifica e la produzione di un livellostato a galleggiante che devono soddisfare a requisiti specifici è che sia il cliente che il produttore partono da una condizione di riferimento uniforme. I livellostati a galleggiante vengono impostati secondo i seguenti parametri:

  • Installazione dall’alto (attacco al processo sopra il corpo del galleggiante)
  • Dimensionamento dal bordo di tenuta verso il basso
  • Serbatoio vuoto – il galleggiante si trova nella posizione di riposo sull’elemento limitante
  • Aumento di livello
  • Densità del fluido: 1,00 g / cm³

Funzioni del contatto di un livellostato a galleggiante

Per l’impostazione di un livellostato a galleggiante è possibile definire tre tipi di contatti / funzioni di commutazione:

  • Normalmente aperto / n.o.
    – il contatto si chiude man mano che il livello di riempimento aumenta
    – il contatto si apre quando il livello di riempimento scende di nuovo
  • Normalmente chiuso / n.c.
    – il contatto si apre all’aumentare del livello di riempimento
    – il contatto si chiude quando il livello di riempimento scende di nuovo
  • Contatto di commutazione / SPDT
    – Il contatto a 3 fili utilizza due circuiti di uscita che possono essere collegati a seconda delle esigenze
    – un’uscita si chiude quando il livello di riempimento aumenta / si apre quando il livello di riempimento scende di nuovo
    – un’uscita si apre quando il livello di riempimento aumenta / si chiude quando il livello di riempimento scende di nuovo

Impostazione del punto di commutazione

Esempio dell’impostazione corretta del punto di commutazione di un livellostato a galleggiante:

  • Posizione del punto di commutazione 150 mm (dal bordo di chiusura al livello di commutazione desiderato)
  • Funzione di commutazione normalmente aperta / n.o.
  • Lunghezza del tubo di guida 200 mm (dal bordo di tenuta all’estremità del tubo)
Float switch (drawing)

Disegno di un livellostato a galleggiante

 

La lunghezza del tubo di guida “L” deve essere sempre maggiore della distanza tra i punti di commutazione dell’attacco al processo per consentire al corpo galleggiante di assumere una posizione di riposo, quando l’uscita di commutazione non è ancora commutata (vedi disegno). Dalla posizione di riposo, il galleggiante sale con il crescere del livello e commuta la funzione desiderata (ad esempio normalmente aperta) al livello definito (posizione del punto di commutazione).

La lunghezza del tubo guida è definita dal punto di commutazione più basso + banda morta “T”. A seconda della dimensione del corpo del galleggiante selezionato, la banda morta è generalmente compresa tra 25 e 50 mm ed è anche definita nella scheda tecnica del produttore.

Suggerimento per esperti: dipendenza dalla densità e isteresi del punto di commutazione

Il galleggiante, come corpo cavo sospeso, è influenzato dalla densità del fluido in cui è immerso. Per fluidi a densità molto bassa (ad esempio oli leggeri), il galleggiante si immergerà più profondamente nel fluido rispetto al fluido di riferimento che è l’acqua con una densità di 1 g / cm³. Questa immersione più profonda del galleggiante comporterà una piccola deviazione della posizione del punto di commutazione di alcuni millimetri.

Ultimo ma non meno importante, l’isteresi di un contatto reed fa sì che il punto di reset di un livellostato a galleggiante si trovi a pochi millimetri sotto il punto di commutazione.

In qualità di fornitore leader di soluzioni tecnologiche di misura con galleggiante, WIKA propone una vasta gamma di varianti per soddisfare tutti i requisiti specifici dell’applicazione. Scopri la nostra gamma completa di livellostati a galleggiante sul sito internet WIKA.

Non esitare a contattarci per informazioni e consigli sulla scelta della soluzione di prodotto appropriata e sulle impostazioni dei punti di commutazione.



Invia un commento