Strumenti_per_misura_temperatura_elettrica_2

Nella prima parte di questa mini serie sono stati evidenziati tre dei sette fattori da considerare per la scelta della corretta termoresitenza o termocoppia per un punto di misura di un processo. Ecco i restanti quattro fattori.

4. Condizioni ambientali

Così come il processo interno, le condizioni ambientali spesso incidono in modo significativo sulla sonda di temperatura e sulla qualità delle misure elettriche. Intenso calore esterno, resistenze dei cavi non compensate e campi elettromagnetici sono tutti fattori che interferiscono con il segnale, influenzando o falsificando il valore misurato.

Se lo strumento deve essere esposto a freddo o caldo estremi, occorre fare ancora più attenzione a garantire, tra le altre cose, che l’esecuzione e i materiali utilizzati siano adatti a tali condizioni. Inoltre, applicazioni specifiche, come per esempio l’uso in aree pericolose nei processi sterili, richiedono l’omologazione appropriata.

In condizioni ambientali estreme le sonde di temperatura incontrano presto i loro limiti. A causa dei componenti elettronici e non metallici, il campo di temperatura operativo è in genere da -40 ° C a + 85 ° C o + 105 ° C. I dispositivi per la misura elettrica della temperatura devono inoltre essere resistenti ad altre condizioni ambientali, come acqua o particelle solide.

5. Segnale di

Punto_di_misura_e_posizione_trasmettitore

Esecuzione di un punto di misura della temperatura e posizionamento dell’elettronica di elaborazione (trasmettitore)

uscita

Sebbene, in linea di principio, è possibile trasmettere tramite un cavo i segnali di misura alla sala di controllo per ulteriori elaborazioni, le influenze esterne (vedi il punto n. 4) compromettono la precisione delle misure. In alternativa, un trasmettitore nella testa di connessione della sonda generalmente converte il segnale di misura analogico localmente in un segnale industriale standardizzato che è meno suscettibile al guasto.

L’elettronica digitale può anche espandere la funzionalità di una sonda di temperatura e consentire la configurazione completa in remoto dalla sala di controllo. Le tecnologie più rilevanti e diffuse sono i segnali di uscita 4… 20 mA, unitamente al protocollo HART® e vari bus di campo.

6. Condizioni di installazione

Le dimensioni fisiche del punto di misura della temperatura completo vanno sempre considerate. La tendenza verso unità di produzione modulari su scala intelligente crea un’esigenza di strumenti ETM compatti. La termoresistenza miniaturizzata WIKA TR34, ad esempio, ha un diametro di soli 19 mm un’altezza massima di 68 mm, ma può ospitare un trasmettitore con un’uscita 4… 20 mA.

Nel caso in cui i punti di misura siano di difficile accesso, è probabile che il collegamento del cavo tramite singoli fili a trefoli sia complicato. Le sonde con una testa di connessione hanno un pressacavo all’ingresso che protegge il dispositivo da particelle, polvere e acqua. Adattatori di processo come il connettore M12 semplificano il collegamento elettrico.

Per piccoli sistemi autonomi o per unità in cui i sensori di temperatura non sono collegati a una sala di controllo si raccomandano punti di misura con display locale nell’alloggiamento della testa di connessione. Se la posizione di montaggio offre una scarsa leggibilità del display, è possibile collegare anche un display remoto.

7. Omologazioni

Infine, occorre considerare il paese in cui verrà collocato lo strumento di misura e quali autorizzazioni potrebbero essere richieste. Mentre alcuni paesi utilizzano standard di certificazione non troppo rigorose, altri sono molto severi riguardo alle omologazioni specifiche.

In quanto azienda globale, WIKA è il partner ideale che assicura la certificazione di termoresistenze e termocoppie, come la termocoppia tipo k TC 10-B, per l’utilizzo in tutto il mondo. Offriamo anche consulenza di esperti su una completa gamma di strumenti per la misura elettrica della temperatura, inclusi trasmettitori, termostati, pozzetti termometrici, unità di programmazione e altri accessori.

Contattaci per ulteriori informazioni sulle soluzioni ETM personalizzate per le tue applicazioni particolari.



Invia un commento