WIKA: la pressione e la temperatura su misura

I manometri a riempimento di liquido superano i manometri a secco per due ragioni principali: le prestazioni e la durata estesa. I manometri a riempimento di liquido, di solito glicerina o olio siliconico, funzionano meglio in condizioni non ideali. Sono anche più economici a lungo termine, poiché i manometri a riempimento di liquido subiscono meno guasti rispetto ai manometri a secco.

Perché i manometri non sono adatti

I manometri sono robusti, ma questi strumenti meccanici possono guastarsi con un’esposizione prolungata alle seguenti condizioni:

  • Vibrazioni e pulsazioni meccaniche
  • Picchi di pressione
  • Umidità e umidità

La ragione principale del guasto di un manometro è la vibrazione e la pulsazione. In un manometro tradizionale a secco, il movimento meccanico prolungato può danneggiare i delicati collegamenti, i perni e i pignoni dello strumento. Questa usura porta a prestazioni inconsistenti e, alla fine, alla perdita della funzionalità. Anche i picchi di pressione sono problematici, poiché il cambiamento drammatico può piegare e persino rompere l’indice del manometro.

La migliore pratica industriale è quella di riempire il manometro con un liquido. Il riempimento protegge i meccanismi dello strumento smorzando le vibrazioni del sistema, le pulsazioni e i picchi di pressione. Elimina anche la fluttuazione dell’indice.

L’umidità dell’aria e l’umidità sulle superfici pongono due problemi principali per gli strumenti a secco. In primo luogo, la condensa dietro il trasparente dell’indicatore, causata principalmente dai cambiamenti della temperatura ambiente, crea un effetto di appannamento; questo rende difficile la lettura del quadrante. In secondo luogo, la condensa rimanente all’interno dell’indicatore si congela alle basse temperature e ricopre il delicato movimento con uno strato di ghiaccio; questo impedisce al movimento di funzionare e alla fine porta a un guasto dell’indicatore.

Soluzione: Il riempimento con liquido impedisce la formazione di umidità all’interno della cassa. Gli strumenti riempiti di liquido sono anche a tenuta, e in questo modo prevengono ulteriormente la condensazione interna e proteggono il movimento dello strumento durante le fasi di congelamento.

Quale versione di cassa scegliere per un manometro

La scelta del fluido di riempimento dipende in gran parte dalla temperatura ambiente. In generale, la glicerina viene utilizzata a temperature moderate, non inferiori a -20 ˚C, mentre l’olio siliconico è il fluido di riempimento preferito per temperature molto basse, fino a -40 °C. Per temperature ancora più estreme, WIKA è in grado di offrire la famiglia di prodotti POLARgauge® di WIKA, adatta a temperature ambientali artiche fino a -70°C. Gli strumenti con contatti elettrici integrati, come interruttori e trasmettitori, possono anche essere riempiti utilizzando il riempimento della cassa in silicone. L’olio Halocarbon, chimicamente inerte, è una buona scelta per l’uso in prossimità di ossigeno, cloro e altri gas reattivi.

I vantaggi dei manometri a riempimento di liquido

In sintesi, i manometri a riempimento di liquido offrono numerosi vantaggi rispetto ai manometri a secco:

  • Manometro 213.40 a riempimento di liquido

    Risparmio di costi a lungo termine. Il riempimento con fluido viscoso lubrifica il meccanismo dello strumento. Nel tempo, questa opzione fa risparmiare denaro riducendo i tempi di fermo impianto non programmati e prolungando la durata dello strumento
  • Meno manometri guasti. Il riempimento con liquido protegge da forti vibrazioni, pulsazioni e fluttuazioni di temperatura; i principali fattori di rottura dei manometri a secco.
  • Facilità di lettura. Senza l’accumulo di condensa e la fluttuazione dell’indice, si ha meno difficoltà a leggere il manometro.
  • Maggiore durata. Non solo gli strumenti a riempimento di liquido sono sigillati, ma alcuni hanno anche una costruzione molto robusta. Guardate il 213.40, un manometro a molla Bourdon con cassa e presa di pressione in ottone fuso, che lo rende ideale per applicazioni idrauliche pesanti.

Manometri a riempimento di liquido WIKA

Mentre alcuni clienti sono preoccupati per il costo aggiuntivo del liquido di riempimento per un manometro, il guadagno a lungo termine è chiaro: una migliore protezione contro le vibrazioni, le pulsazioni, la corrosione e l’umidità rende lo strumento più duraturo e affidabile. I manometri WIKA a riempimento di liquido sono altamente durevoli, il che significa un costo inferiore e una migliore precisione nel tempo. La nostra gamma manometri comprende una serie di strumenti da processo personalizzabili, compresi gli strumenti costruiti per le difficili condizioni dell’industria oil & gas.

Allo stesso tempo, alcune settori industriali dovrebbero evitare strumenti a riempimento di liquido. Per loro, WIKA offre strumentazione industriale a movimento smorzato e manometri Direct Drive.

Il video WIKA sui manometri a riempimento di liquido riassume i vantaggi e le applicazioni dei manometri a riempimento di liquido. Per ulteriori informazioni sulla scelta delle giuste soluzioni di misura della pressione per la vostra particolare applicazione e per il vostro budget, contattate gli specialisti della pressione WIKA.



Invia un commento