mechanical thermometers response time

La selezione dei termometri meccanici più adatti per un processo non è un compito facile. La decisione sul tipo di strumento, bimetallico oppure a espansione di gas, dipende da diversi fattori. Uno dei più importanti è il tempo di risposta.

Quando si tratta di velocità, i termometri a gas sono la scelta migliore. Questi strumenti impiegano circa 30 secondi per misurare una variazione di temperatura da 10 ° C a 90 ° C. Un termometro bimetallico misurerebbe lo stesso valore finale dopo circa 90 secondi.

La differenza di velocità è spiegata dal diverso principio di funzionamento. Il termometro bimetallico utilizza il principio dei differenti coefficienti di dilatazione di due metalli, mentre un termometro a gas è riempito con elio in pressione. Ogni variazione di temperatura provoca un’immediata variazione nella pressione interna dello stelo. La pressione deforma il tubo di misura e la deflessione è trasferita alla lancetta tramite un movimento.

La selezione dei termometri meccanici più adatti per un processo non è un compito facile. La decisione sul tipo di strumento, bimetallico oppure a espansione di gas, dipende da diversi fattori. Uno dei più importanti è il tempo di risposta. Quando si tratta di velocità, i termometri a gas sono la sc

I pozzetti termometrici influenzano il tempo di risposta

Come altri strumenti di misura, in molti processi i termometri meccanici devono essere combinati con un pozzetto. E’ importante considerare che il pozzetto ha un’influenza significativa sul tempo di risposta del termometro, che dipende dal materiale e dallo spessore del pozzetto.

Nota
Ulteriori dettagli sui termometri meccanici sono disponibili su questa pagina del sito WIKA..



Invia un commento