Quali sono le differenze tra le numerose filettature G 1/4″?  Sono compatibili tra di loro?

Spesso non è facile orientarsi tra le diverse tipologie disponibili sul mercato. Vediamo di fare un po’ di chiarezza.

Le filettature G1/4” più comuni in WIKA sono sicuramente quelle realizzate secondo le normative EN837 oppure secondo le DIN 3852-E. Ma esistono molti altri attacchi filettati che sono identificati con G 1/4″. Ad esempio G 1/4 Ermeto e G 1/4 DIN 3852-A, solo per citarne altri due. Sebbene tutti questi attacchi abbiano diametro nominale 1/4″, il tipo di tenuta può essere molto diverso e non renderli compatibili tra loro.

La filettatura G1/4 secondo EN 837 è normalmente a tenuta metallica sul fondo dell’attacco. Un piolino cilindrico porta guarnizione dà la possibilità di usare guarnizioni auto-centranti. Questo tipo di attacco è spesso utilizzato per i manometri e richiede un foro cieco.

Altre informazioni sugli attacchi di pressione secondo EN837 sono disponibili sull’Informazione Tecnica IN 00.03. La filettatura G1/4 secondo DIN 3852-E è invece molto diffusa nell’idraulica. La forma E indica la presenza di una superficie di contatto sopra la filettatura, dove è ricavata una scanalatura all’interno della quale è inserita una guarnizione piatta standard. Per questo tipo di attacco, è richiesto un semplice foro passante.

Nel caso tu abbia bisogno di aiuto nella selezione della filettatura adeguato alla tua applicazione, non esitare a contattarci.



Invia un commento